Igor Checchini

Nella serata di domenica 11 settembre la star inglese, una delle voci più belle degli anni d’oro della disco music, sarà accompagnata, sul palco di piazza Libertà, da una Abbey Town Orchestra che per l’occasione allargherà la sua formazione a ben 25 strumenti ad arco, per un gruppo composto da più di 50 elementi diretti dal Maestro Denis Feletto.

La serata proporrà un connubio insolito e allo stesso tempo straordinario con il più classico dei repertori swing di tutti i tempi, quello di Frank Sinatra, intitolato «That’s Life. A Tribute to Frank Sinatra»: una ventina di brani tratti dal repertorio classico di Sinatra (come New York New York, o My Way), rigorosamente vestiti di swing. Non mancheranno alcuni dei più grandi successi degli Spandau Ballet per gli amanti degli anni Ottanta, come True e Gold, entrate e far parte della storia del pop.

Uno spettacolo, nato da un progetto ideato e sviluppato dall’Abbey Town Jazz Orchestra con il sostegno dell’associazione Pro Sesto di Sesto al Reghena, bissa il successo dell’unica data italiana dello scorso 12 maggio a Sesto al Reghena, con un ampliamento del parterre e l’accesso gratuito.

Share

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>